Il blog dell'Istituzione Gian Franco Minguzzi

Tag Luca Negrogno

A partire da “Contro tutti i muri” di Annacarla Valeriano

Fornendo un quadro complessivo dei temi a cui Franca Ongaro Basaglia ha dedicato il suo impegno teorico e pratico, il libro consente di rimettere in gioco la molteplicità di livelli implicati in un approccio complesso alla deistituzionalizzazione. L’opera di Annacarla… Continue Reading →

Partecipazione e potere nei servizi di salute mentale: replica (1/2)

A partire dal settembre 2021 il blog dell’Istituzione Gian Franco Minguzzi ha ospitato una serie di interventi sul tema della partecipazione nei servizi di salute mentale, raccogliendo esperienze di tecnici, persone prese in carico dai servizi, familiari che svolgono percorsi… Continue Reading →

Sul non-sapere delle discipline psy, per una nuova politica delle pratiche sociali

Benedetto Saraceno e Luca Negrogno propongono una riflessione critica a tutto il campo sui saperi e le pratiche delle discipline psichiatriche e psicologiche. L’attuale situazione sociale, che la sindemia ha contribuito a smascherare come insostenibile sul piano delle disuguaglianze globali,… Continue Reading →

Gli anni dimenticati in cui si è «fatta la 180»

La recensione di Luca Negrogno al libro di Tommaso Losavio “Fare la 180. Vent’anni di riforma psichiatrica a Roma”, Edizioni ETS, Pisa, 2021. Come afferma Maria Grazia Giannichedda nella densa postfazione al libro di Tommaso Losavio, sarebbe oggi necessario ritornare… Continue Reading →

L’esperienza triestina della partecipazione

Silvia Bon interviene a commento dell’articolo di Luca Negrogno, portando il proprio sapere esperienziale di utente dei servizi di salute mentale di Trieste. Ho letto con molto interesse l’articolo di Luca Negrogno sulla “Partecipazione senza potere nei servizi di salute… Continue Reading →

Non accettarmi come sono

A commento dell’articolo di Luca Negrogno sul ruolo dell’associazionismo nei servizi di salute mentale, Antonella Misuraca focalizza l’attenzione sulla necessità di promuovere la piena realizzazione delle persone con psicopatologia. Ho letto l’articolo di Luca Negrogno e ne condivido l’analisi. Le… Continue Reading →

Fare insieme

Lucia Luminasi prende spunto dall’intervento di Luca Negrogno sul nostro blog per portare l’attenzione sulle attività del CUFO e la sperimentazione triennale ESP a Bologna, S. Lazzaro e Budrio. Il tema proposto da Luca Negrogno, con tanti spunti e provocazioni,… Continue Reading →

Breve nota a proposito di: “Partecipazione senza potere nei servizi di salute mentale” di Luca Negrogno

Riceviamo e pubblichiamo il commento di Benedetto Saraceno all’articolo di Luca Negrogno, pubblicato la scorsa settimana sul nostro blog. Saraceno ci invita a riflettere sul termine empowerment e sull’ambiguità della sua interpretazione, focalizzando il senso reale della parola e le… Continue Reading →

Associazioni di familiari, utenti e volontari nei servizi di salute mentale: quale partecipazione?

La Seconda Conferenza Nazionale sulla Salute Mentale, “Per una salute mentale di comunità”, promossa dal Ministero della Salute, si è svolta il 25 e il 26 giugno 2021. Abbiamo deciso di raccogliere gli interventi relativi alla sessione “Il ruolo delle… Continue Reading →

Un momento storico per riflettere sul Budget di Salute e sulla coprogettazione

Abbiamo seguito il dibattito ospitato in due puntate (2 e 16 luglio) sulla pagina del Forum Salute Mentale per raccogliere, rispettando la polifonicità dell’evento, spunti di riflessione e indicazioni operative utili agli operatori e agli amministratori dei servizi, agli utenti… Continue Reading →

Riflessioni per i Servizi di Salute Mentale nella “Fase 2” dell’emergenza COVID-19

Non ghettizzare ulteriormente, non psichiatrizzare il disagio sociale, inventare nuove forme di welfare. L’emergenza Covid-19 ha mostrato la debolezza dell’impostazione territoriale nei nostri servizi; ora bisogna ripensare il futuro della Salute Mentale pubblica con più investimento territoriale. Inoltre è necessario… Continue Reading →

C’è ancora spazio per la Global Mental Health ai tempi del Covid-19?

Premessa: il percorso per affermare la salute mentale come tema di salute pubblica In un lento e faticoso percorso durato circa 30 anni le maggiori istituzioni sanitarie internazionali (l’Organizzazione Mondiale della Sanità, varie Commissioni Europee sui temi della salute mentale,… Continue Reading →

© 2022 UNA CERTA IDEA DI… — Powered by WordPress

Theme by Anders NorenUp ↑